Invasione di mosche carnivore, scatta l’allarme: perché sono altamente pericolose

Una nuova invasione di mosche carnivore sta mettendo non poca preoccupazione alla comunità internazionale: queste sono altamente pericolose.

Negli ultimi tempi, specialmente con l’arrivo dell’estate, in molti non fanno altro che parlare di Dengue. In Italia già sono stati segnalati 100 CASI. A causare questo problema potrebbe giocare un ruolo fondamentale specialmente il cambiamento climatico. Infatti questo problema non fa altro che aggravare il peso delle malattie trasmissibili e non trasmissibili nella regione europea. Ma soprattutto l’aumento generale delle temperature potrebbe portare anche all’arrivo di nuove specie di animali in Europa.

mosche carnivore scatta allarme altamente pericolose
Il nuovo pericolo è rappresentato dalle mosche carnivore – HunterMagazine.it

La più grande minaccia per il vecchio continente nell’ultimo periodo sembra arrivare direttamente dalla Costa Rica. Questo paese centro-americano è famosa non solo per la sua bellezza naturale, ma anche per la sua biodiversità unica al mondo.

Tuttavia di recente sul paese si è abbattuto il pericolo delle mosche carnivore. Solamente questa definizione potrebbe mettere paura. Stiamo parlando di insetti che potrebbero non solo mettere in pericolo gli animali domestici ed il bestiame, ma anche gli esseri umani.

Invasione di mosche carnivore, il pericolo è concreto: le problematiche per gli esseri umani

Le mosche carnivore, anche conosciute come mosche del Nuovo Mondo o vermi-vite, rappresentano una minaccia improvvisa e spaventosa, diffondendo terrore e malattia. A differenza delle mosche comuni, che solitamente depongono le uova nei resti di animali morti, le mosche carnivore depositano le loro uova nelle ferite aperte dei mammiferi, vivi compresi gli esseri umani. Una volta schiuse le larve emergono e si nutrono della carne dell’ospite andando a causare gravi infezioni e necrosi dei tessuti. Questo fenomeno, noto come miasi, può portare persino alla morte.

mosche carnivore scatta allarme altamente pericolose
Perché le mosche carnivore sono pericolose – HunterMagazine.it

La specie più pericolosa responsabile di questa crisi è la Cochliomyia hominivorax, appartenente alla famiglia Calliphoridae. Originaria del continente americano, questa mosca carnivora ha ciclicamente provocato invasioni dannose. Nonostante gli sforzi delle autorità per contenere la loro diffusione, la popolazione di mosche carnivore è aumentata, colpendo persino le persone, come confermato dal primo caso umano registrato lo scorso marzo. Un caso preoccupante si è verificato in Costa Rica, dove un paziente è stato ricoverato dopo essere stato morsicato da una mosca carnivora.

Secondo quanto riportato dal TheTicoTimes, il paziente ha subito interventi chirurgici per rimuovere le larve, spingendo il governo a implementare un protocollo intensivo per contrastare la diffusione delle mosche e proteggere la salute pubblica. Anche negli Stati Uniti si è offerto sostegno nella lotta contro le mosche carnivore. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti aveva precedentemente lavorato per sradicare queste creature negli anni ’60, ma il loro ritorno dimostra la persistente sfida che rappresentano.

Il trattamento per l’infezione da mosche carnivore coinvolge la rimozione chirurgica delle larve seguita da cure locali intensive per prevenire infezioni secondarie. Nonostante le conoscenze su come trattare le infezioni, preoccupa la possibile diffusione su vasta scala. La paura più grande, però, è che a causa del cambiamento climatico ben presto queste potrebbero arrivare anche in Europa.

Impostazioni privacy