Braccia toniche con 3 esercizi da fare anche in casa senza attrezzi: mai più flaccide

Scopri come avere braccia toniche con 3 esercizi da fare comodamente a casa e senza attrezzi. Funzionano davvero.

Avere delle braccia toniche, con l’arrivo della bella stagione, è un desiderio che accomuna tutte e che spinge a sessioni di palestra e diete esagerate.

Braccia toniche con tre esercizi
Come avere braccia toniche con tre esercizi – Huntermagazine.it

Per fortuna ci sono degli esercizi che si rivelano utilissimi e che si possono svolgere anche a casa e persino senza attrezzi. Proprio ciò che serve per poter contare su braccia esteticamente più belle ma anche più leggere e, per questo, in grado di far sentire meglio.

Iniziamo subito da una giusta premessa. Avere delle braccia toniche è sicuramente piacevole e vale la pena praticare degli esercizi per ottenere il meglio. Questo, però, non significa ammazzarsi di sport o fare diete restrittive.

Gli esercizi per avere braccia più toniche

Le braccia sono solo una piccola parte del corpo e anche se non perfettamente toniche vale la pena viverle sempre con un sorriso e senza privarsi di indossare top smanicati o vestitini che le scoprono. La bellezza è qualcosa che riguarda la persona nel tuo totale e a cui partecipa, in gran percentuale, la gioia di vivere unita alla sicurezza in sé. Per questo motivo, è bene godersi i primi giorni di sole a prescindere dal risultato attuale e impegnarsi, come giusto che sia in ogni campo, per arrivare sempre al meglio di sé.

Gli esercizi per avere braccia più toniche
Con questi esercizi avrai braccia più toniche – Huntermagazine.it

Detto ciò, per fare tutto quanto senza troppa fatica ci sono almeno tre esercizi che possono aiutare e che, tra le altre cose, renderanno le braccia anche più forti. Il primo è quello quello dei push up. Basta mettersi in ginocchio con le mani a terra alla larghezza delle spalle e con i gomiti indietro. A questo punto si scende lentamente con le braccia inspirando e si risale espirando. Il tutto mantenendo attivi gli addominali. Questi push up si possono fare anche in piedi, appoggiandosi al muro.

Un altro esercizio valido è quello dei Dip. Basta avere una panca o una sedia ben ferma e darle le spalle appoggiando le mani sulla seduta. A questo punto si può scendere lentamente piegando le braccia e risalendo sempre lentamente. Infine, con una semplice bottiglia d’acqua si possono portare le braccia in alto e, tenendole ben attaccate alle orecchie, piegarle espirando e allungarle nuovamente espirando. Questo esercizio si può svolgere sia in piedi e che da seduti. Per quanto riguarda le ripetizioni in genere si può partire da serie da 10 con 10 o 15 ripetizioni. Ovviamente, è bene calibrare la durata e l’intensità degli esercizi al proprio grado di allenamento.

Impostazioni privacy