Le temperature aumentano e la pressione scende: cosa mangiare in questi casi? Gli alimenti toccasana

Per contrastare la pressione bassa devi inserire nella tua dieta questi alimenti. Ecco perché potrebbero aiutarti ad affrontare il caldo estivo!

Le temperature estive sembrano essere arrivate in anticipo, bisogna farsi trovare preparati per affrontare il caldo intenso e l’afa specialmente nelle varie città italiane. Per poter evitare un calo di pressione è fondamentale idratarsi e soprattutto integrare nella propria routine determinati alimenti che ti aiutano a stare bene.

pressione bassa alimenti
cosa mangiare in caso di pressione bassa con le alte temperature – huntermagazine.it

Il caldo purtroppo può causare diversi danni all’organismo, motivo per cui si consiglia sempre di rimanere in casa nelle ore più calde e soprattutto di bagnarsi la testa più spesso se si è fuori casa. La pressione si può abbassare e di conseguenza potresti sentirti più stanco, spossato e senza forze, con difficoltà a concentrarti e addirittura a mangiare.

Con il caldo l’organismo espelle sali minerali, tossine e vitamine fondamentali per rimanere in salute, ecco perché è importantissimo integrare questi nutrienti attraverso una corretta alimentazione.

Cosa mangiare in caso di pressione bassa a causa del caldo

Oltre a seguire i consigli degli esperti, quindi di evitare lunghe camminate sotto al sole bollente, è fondamentale idratarsi in continuazione con acqua fresca. Non devono mancare i sali minerali, quindi un buon integratore potrebbe tornare utile nei periodi di forte stress e spossatezza dovuti dal caldo.

pressione bassa alimenti
cosa mangiare in caso di pressione bassa con le alte temperature – huntermagazine.it

Inoltre, integra nella tua alimentazione alcuni degli alimenti consigliati per affrontare il caldo afoso. Ricchi di magnesio e potassio, la banana e l’avocado potrebbero aiutarti a fare il pieno di sali minerali. Fondamentale la vitamina C per l’organismo, quindi privilegia i frutti di stagione come le albicocche, le pesche e i frutti rossi. Privilegia a pranzo e a cena la verdura a foglia verde, i pomodori e le zucchine.

Non deve mancare assolutamente la frutta secca, anche quella salata può andar bene, purché tu abbia sempre con te un bicchiere d’acqua. I cereali di tutti i tipi agiscono da energizzanti, per avere forze il corpo ha bisogno di carboidrati, quindi evita assolutamente di eliminarli nel periodo estivo in quanto fondamentali per la salute.

A proposito di energizzanti, al mattino bevi una buona tazza di tè verde oppure una tazzina di caffè espresso, altrimenti opta per una deliziosa liquirizia pura per alzare la pressione! Come snack non dimenticare di mangiare un quadretto di cioccolato fondente almeno al 75%, oltre ad essere sfizioso è anche un modo per contrastare il calo di pressione!

Impostazioni privacy