WhatsApp, il metodo che mette tutti in imbarazzo: ecco cosa si può vedere

Vedere i messaggi cancellati da WhatsApp non è affatto impossibile: come li si può recuperare su smartphone Android e iOS.

Fin dal 2017 WhatsApp ha introdotto la possibilità di cancellare i messaggi inviati nelle proprie chat. Si tratta di una vera e propria ancora di salvezza quando si sbaglia chat e si inviano per esempio messaggi d’amore al collega di lavoro.

nuova funzione Whatsapp messaggi cancellati
Come si leggono i messaggi cancellati? – huntermagazine.it

Come capita sempre però, uno strumento può essere utilizzato in molti modi differenti e non sempre in buona fede. Ci sono, per esempio, persone che cancellano i messaggi di WhatsApp anche molto tempo dopo averli inviati, non perché li abbiano inviati per errore ma perché vogliono eliminare le prove di cose che hanno detto o informazioni che hanno condiviso.

Ovviamente la persona che ha ricevuto i messaggi e e che poi si ritrova a non poterli più recuperare o rileggere, potrebbe volerli recuperare. Bisogna sapere infatti che ormai i messaggi di WhatsApp hanno valore legale e possono anche essere presentati in tribunale come prove nel corso di processi. Cosa si fa allora se ci rendiamo conto che un utente aveva cancellato i messaggi che ci ha inviato o se vogliamo recuperare quelli cancellati da noi, per un qualsiasi motivo?

Come recuperare i messaggi cancellati da WhatsApp

Per una questione di sicurezza e soprattutto per consentire un rapido accesso alle proprie conversazioni, anche molto vecchie, WhatsApp conserva in cloud la cronologia di tutte le conversazioni di un account, in maniera da poterle caricare su un dispositivo qualsiasi nel momento in cui la app viene installata e un utente fa l’accesso al proprio account.

nuova funzione Whatsapp leggere messaggi cancellati
WhatsApp, recuperare i messaggi cancellati è possibile – huntermagazine.it

Sfruttando questo necessario passaggio strutturale sarà possibile recuperare i messaggi cancellati che sono rimasti memorizzati nelle vecchie versioni di back up dei nostri dati. Per farlo però bisognerà avere il coraggio di imbarcarsi in una procedura sicura, ma piuttosto laboriosa. Bisognerà infatti disinstallare l’applicazione dal proprio dispositivo, quindi procedere a installarla di nuovo facendo nuovamente l’accesso con il proprio account.

A questo punto, invece di caricare l’ultimo back up si dovrà caricare una versione precedente alla cancellazione dei messaggi.  Per essere sicuri di vederli comparire bisognerà scegliere la versione di back up successiva ma più cronologicamente più vicina al momento in cui i messaggi sono stati scritti. Questo sistema funziona sia sui telefoni Android sia su dispositivi basati su iOS.

Un passaggio preliminare a questo è quello di andare nel menu impostazioni di WhatsApp nella sezione Notifiche e attivare l’interruttore Cronologia delle Notifiche. A questo punto si potranno leggere gli alert che avvisano della cancellazione dei messaggi.

Impostazioni privacy