Capelli difficili da districare? Con questo trucco della specialista saranno sempre liscissimi

Scopri qual è il trucco per districare al meglio i tuoi capelli. In questo modo saranno lisci e sanissimi.

Per avere capelli sani e belli è molto importante prendersene cura nel modo corretto e conoscere tutti quei trucchi che aiutano a non rovinarli. Dallo shampoo più adatto alla propria struttura, al modo di asciugarli, fino a quello in cui si pettinano, ogni più piccola azione si rivela in grado di cambiare il risultato finale.

Capelli districati? Fai così e cambia tutto
Come districare i capelli nel modo giusto (Huntermagazine.it)

Cosa che vale anche nel caso dei capelli districati. In questo caso, infatti, esiste un trucco in particolare che consente di ottenere una chioma liscia e sana. E tutto senza spendere nulla. Molte persone si trovano a combattere ogni mattina con capelli che si annodano durante la notte e che, quindi, risultano davvero difficili da districare.

Le più fortunate, hanno questo problema solo quando lavano i capelli o si trovano a bagnarli sotto la doccia per poi pettinarli e ritrovargli più aggrovigliati che mai. In entrambi i casi esiste un trucco che è stato consigliato proprio recentemente da alcuni specialisti. Si tratta di cambiare il modo di pettinare i capelli.

Come districare i capelli in modo semplice e immediato: il consiglio della specialista

Se siete abituate a pettinarli dall’alto in basso, infatti, il rischio è di spezzarli, portandoli a sfibrarsi per via dell’attrito che si viene a creare. Come agire, quindi? Il trucco sta nel partire dalle punte, iniziando a pettinarle e districandole il più possibile con delicatezza.

Come districare i capelli nel modo giusto
Il trucco per districare i capelli (Huntermagazine.it)

A questo punto si può salire di qualche centimetro, procedendo fino alla cima della chioma. Si proseguirà, quindi, allo stesso modo andando sempre più su e fin dove i capelli, in effetti, non sono più aggrovigliati. Agendo in questo modo si otterranno capelli più semplici da pettinare e al contempo più lisci e più sani.

E ciò perché non si spezzeranno più nel tentativo di districarli con forza portando poi alla formazione di successivi nodi. Questo procedimento si rivela utile anche quando ci si accinge a fare lo shampoo. In questi caso, però, il suggerimento è sempre quello di compiere l’azione appena descritta prima di lavare i capelli.

E questo perché una volta bagnati, questi tendono a diventare più fragili e rischiano di rovinarsi maggiormente. Cambiando semplicemente modo di usare la spazzola o il pettine è quindi possibile ottenere una chioma lucida, sana e che pian piano si aggroviglierà sempre meno. Il tutto senza spendere soldi e senza perdere tanto tempo.

Impostazioni privacy