Amici 23, nervi tesi in casetta prima delle puntate finale: Mida e Holden non si sopportano più

A pochi giorni dalla fine di “Amici 23” Mida e Holden sono stati protagonisti di una lite piuttosto accesa nella casetta dove vivono.

Manca ormai sempre meno alla fine di “Amici 2023” per questo è più che naturale per i concorrenti rimasti in gara essere agitati e fare il possibile per emergere. Tutti sanno certamente come la vittoria non sia necessariamente sinonimo di successo (Angelina Mango, arrivata seconda un anno fa, ne è la dimostrazione), ma non può che esserci il desiderio da parte di tutti di dimostrare le proprie doti sperando che canto e ballo possano poi diventare per loro un lavoro.

Amici 23 discussione Mida Holden
A un passo dalla finale i concorrenti di “Amici 23” sono davvero agitati – Foto | Mediaset Infinity – Huntermagazine.it

In momenti simili, come può capitare un po’ a tutti, l’ansia è al massimo, per questo può bastare anche un piccolo gesto per arrivare a uno scatto di nervi.. Emblematico è quanto accaduto nelle ultime ore a due tra i cantanti più in vista di questa edizione, Mida e Holden.

Partecipare ad “Amici 23” può essere un importante trampolino di lancio per i giovani talenti, ma può essere anche un’occasione per vedere nascite amicizie e amori. Non è detto che tutti questi rapporti siano destinati a durare una volta conclusa questa esperienza, ma l’auspicio non può che essere questo.

Ad “Amici 23” discussione accesa tra Mida e Holden

Provare un po’ di rivalità quando si sogna di fare lo stesso lavoro non può che essere naturale, anche se non sempre si riesce a mantenere la calma. Mida e Holden sono arrivati così a scontrarsi in seguito al guanto di sfida sulla creatività lanciato loro da Lorella Cuccarini, insegnante del primo.

Amici 23 discussione Mida Holden
MIda e Holden hanno avuto una discussione in casetta – Foto | Mediaset Infinity – Huntermagazine.it

La decisione della showgirl è conseguenza di quanto avvenuto nell’ultima puntata, dove i due non hanno potuto esibirsi nello stesso brano perché il cantante allievo di Rudy Zerbi non era riuscito a preparare la prova, sottolineando di non avere avuto tempo perché lui si sta dedicando al suo disco, che produce in autonomia.

Una mossa che ha colto di sorpresa anche lo stesso insegnante, che sapeva quanto fosse accaduto, emerso solo in puntata. Anche gran parte del pubblico non ha però gradito, in tanti si aspettavano almeno una “punizione” per lui. Il fatto che lui l’abbia passata liscia ha così contribuito ad alimentare la teoria secondo cui Holden sia “raccomandato” perché figlio di Paolo Carta, il marito di Laura Pausini.

Nervi tesi tra Mida e Holden

Mida si è così rivolto al collega chiedendo quali fossero le sue intenzioni, così da evitare di lavorare per niente. Holden non ha però minimamente gradito la richiesta e ha detto al compagno: “Dammi il tempo di pensarci e di parlare con Rudy. Se hai bisogno di più tempo inizia a studiare.

Un atteggiamento del genere non è stato però giustificato da Mida, convinto che il cantante di Zerbi pensi di poter fare il bello e il cattivo tempo, per questo di poter agire senza il rischio di avere conseguenze: Non mi rispondere così. Sono due volte che faccio un lavoro per niente”.

Nemmeno questo però è bastato per far stare in silenzio Carta. Il ragazzo ha replicato.Sai quante volte l’ha fatto con te Martina? Non penso si sia mai lamentata”. Insomma, gli animi in vista della semifinale di “Amici 23” sono davvero accesi, nessuno vuole essere eliminato a un passo dalla finale.

Impostazioni privacy