Non una semplice routine, ma un vero “stile” di vita: con la regola 80/20 avrai sempre un look impeccabile

Un principio fondamentale che consente di dare equilibrio al nostro stile: la regola 80/20 facilita le scelte in ambito fashion e beauty.

La moda si appropria di un fondamento la cui essenza non ha nulla a che fare con lo stile. Si tratta del Principio di Pareto, un’intuizione appunto di Vilfredo Pareto. L’ingegnere, sociologo ed economista di Losanna spiegò come l’80% percento del patrimonio nazionale appartenesse al 20% dei suoi cittadini. Una proporzione che viene applicata tutt’oggi con alcune lievi variazioni (70/30, 75/25 e simili). Il fondamento, associato successivamente a diversi ambiti economici e produttivi, incontra per la prima volta la struttura della propria immagine e dunque le possibili scelte dei capi di abbigliamento.

Principio 80/20 nella moda
In cosa consiste il principio 80/20 nella moda – huntermagazine.it

Per quanto Pareto intendesse in realtà sottolineare la sproporzionalità della suddivisione delle ricchezze, la moda si ispira al suo principio per costruire una forma di equilibrio. Il segreto dunque per un look perfetto risiede, appunto, nella regola dell’80/20, ormai largamente sfruttata da moltissimi volti pubblici e star internazionali.

Risparmierete così tempo e denaro, abbandonando definitivamente la confusione nel momento in cui vi apprestate ad acquistare un nuovo capo di abbigliamento oppure studiare degli abbinamenti che vi facciano apparire eleganti, raffinati e mai sopra le righe.

Il Principio di Pareto” applicato alla moda

Il Principio di Pareto viene applicato su due ambiti: stile e personalizzazione del look. La regola 80/20 si accosta prima di tutto alla concezione secondo cui ognuno dovrebbe possedere nell’armadio l’80% di capi basic ed il 20% più eleganti. Una camicia bianca ad esempio, abbinata ad un semplice pantalone nero, può ricevere un quid in più se associata ad una scarpa alta verniciata con un tacco vertiginoso (magari bordeaux, per arricchire l’outfit). Si tratta di un accostamento applicabile a moltissimi abiti. Un jeans ed una scarpa bassa acquistano eleganza e raffinatezza se abbinati ad una maglietta fantasia in raso. Eppure, non è finita qui.

Equilibrio nella scelta dell'outfit
Il “Principio di Pareto” applicato alla moda – huntermagazine.it

Come abbiamo anticipato, il Principio di Pareto si applica su due punti di vista. In merito alla personalizzazione del look quindi, la moda insegna di tener conto della seguente proporzione: 80% classico ed 20% personale. Ad esempio un semplicissimo tubino nero può essere abbinato ad un accessorio importante oppure ad una pochette colorata (rosso, lilla, giallo, blu elettrico e simili).

Potremmo poi associare il medesimo principio ai capi green, iniziando a rinnovare il nostro guardaroba con elementi che non inquinino l’ambiente: per passare da un 20% ad un graduale 80% ecosostenibile.

Impostazioni privacy