Bridgerton mania, anche nel look: le idee per ricreare un outfit primaverile ispirato alla serie

Vai matto per Bridgerton? Allora non puoi perderti queste incredibili idee per il look: ecco come ricreare gli outfit dei propri beniamini.

Non è raro che alcuni appassionati di fiction, cartoni animati e fumetti cerchino di ricreare il look dei propri beniamini all’interno del proprio outfit, attraverso la scelta di accessori a tema o costumi d’epoca. Pensiamo ad esempio al fenomeno del cosplay, la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio di anime e videogiochi.

outfit Bridgerton
Come ricreare un outfit in stile Bridgerton (Fonte: Ansa) – Huntermagazine.it

Un’abitudine diffusa anche tra gli amanti delle serie tv ambientate in epoche passate come ad esempio Bridgerton. La serie evento statunitense creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, basata sui romanzi di Julia Quinn, ambientati nel mondo dell’alta società londinese durante il periodo della Reggenza inglese.

Se anche tu sei un vero patito del genere di sicuro non potrai perderti i nostri consigli di moda per ricreare un outfit primaverile ispirato ai tuoi beniamini. Sei un vero fan di Bridgerton e sei alla ricerca di qualche idea per un outfit primaverile ispirato alla serie? Allora sei capitato nel posto giusto, perché tra poco ti daremo tanti utili consigli per ricreare lo stile Regency all’interno del tuo look.

Bridgerton mania, anche nel look: come ricreare un outfit primaverile ispirato alla famosa serie

Grazie alle prime due stagioni della serie chocker, corsetti, charme, tiare, pizzi, fiocchi e ricami sono entrati ufficialmente a far parte dei nostri armadi. Degno di nota è inoltre l’abbinamento nero-viola. Una scelta particolarmente azzeccata per chi, pur essendo amante del genere, non vuole risultare troppo romantico.

look Bridgerton
Look ispirati alla serie Bridgerton (Fonte: Instagram @bridgertonnetfliz) – Huntermagazine.it

Chi invece preferisce abbinamenti più classici può optare per corsetti di pizzo bianchi senza spalline con ricami floreale e abbottonatura frontale, abbinati a guanti bianchi, corti e ricamati e un collier di pizzo bianco. Grazie a Bridgerton si è inoltre assistito al ritorno degli abiti babydoll, delle maniche a palloncino e degli abiti sottoveste.

Con la terza stagione pronta a sbarcare su Netflix con i primi quattro episodi il 16 maggio e con i restanti quattro dal 13 giugno, invece, si inseriscono dei nuovi dettagli fashion. L’abito giallo diventa uno dei nuovi simboli di Bridgerton. A indossarlo è proprio la protagonista della terza stagione, Penelope Featherington, interpretata dall’attrice irlandese Nicola Coughlan.

Gli esperti in materia consigliano in particolare la versione drappeggiata in tulle con spalline, scollo dritto e punto vita bassissimo, da abbinare a un collier ricamato bianco e un cerchietto di cristalli. Questo nuovo genere apre le porte al trionfo dello stile coquette, “civettuola”, caratterizzato principalmente da fiocchi, perle, capi di pizzo, corpetti, vestiti di seta, toni pastello, fantasie floreali, calzature in vernice, sandali platform, cerchietti e fermagli preziosi. L’obiettivo è dunque quello di ricreare una femminilità apparentemente languida e innocente, che mira in realtà a nascondere una grande consapevolezza di sé.

Impostazioni privacy