Quale collana indossare? Dipende dalla scollatura: questo errore ti rovina il look

Indossare la collana giusta in abbinamento alla scollatura è importante. Ecco come orientarsi nella scelta per non sbagliare. 

L’eleganza e la raffinatezza passano dai dettagli. Anche se sono belli e di valore gli accessori, e in particolare i gioielli devono essere indossati nel modo corretto per risaltare e realizzare nel complesso un ottimo look. Spesso si cade in errore e la scelta sbagliata di una collana non abbinata al tipo di scollatura determina un crollo di tutto l’outfit.

come abbinare le collane alle scollature
L’abbinamento corretto di collane e scollature – huntermagazine.it

Nella moda ci sono regole estetiche che non devono essere necessariamente studiate a tavolino, ma intuite e tenute a mente in modo spontaneo. È facile comprendere come realizzare un’armonia visiva che non deve necessariamente nascere da un accostamento perfettamente in linea, ma può venire anche dai contrasti, che però devono essere ben dosati e non risultare eccessivi.

Indossare una collana che non si adatta bene al genere di scollatura che ha il vestito o la maglia vuol dire rovinare tutto l’outfit, che anche se per il resto è bellissimo può essere sminuito proprio da questo elemento. Scopriamo come abbinare al meglio questo tipo di bijoux con il décolleté.

Abbinamento collana e scollature: le regole da seguire

Le scollature possono essere di diversa forma così come le collane possono avere lunghezza diversa ed essere più o meno appariscenti. Innanzitutto bisogna dire che per essere eleganti e raffinate è sempre meglio puntare sul famoso detto “less is more“. Meglio pochi elementi e sobri che un carico eccessivo che può risultare decisamente kitsch.

accostare nel modo giusto collane e scollature
Le regole per abbinare bene collane e scollature – huntermagazine.it

Nel caso specifico delle scollature bisogna ricordare alcune semplici e basilari regole. Se lo scollo è rotondo e non molto pronunciato si può anche indossare una collana lunga. Quel che conta è che la parte superiore di abito o maglia sia monocolore per non sovrapporre elementi che possono solo creare una confusione visiva e quindi non produrre un effetto armonioso.

Se si tratta di uno scollo quadrato la soluzione migliore è indossare collane corte a girocollo o poco più scese. Può essere soltanto una o una serie di catene più o meno sottili che vanno ad incorniciare il décolleté come fosse un proseguimento del vestito.

Nel caso in cui le spalle restino scoperte e quindi la scollatura si estenda comprendendo anche la parte delle braccia non è bene inserire molti elementi per lasciar spazio proprio alla pelle e al modello dell’abito. Quindi ba vene indossare un collarino o choker che decora e abbellisce senza risultare ingombrante.

Con lo scollo a V è il momento giusto per una collana con pendente. Segue naturalmente l’andamento della scollatura e impreziosisce la zona in modo sobrio. Quando invece si indossa una maglia accollata o con lo scollo all’americana non deve essere indossata nessuna collana, creerebbe un effetto troppo pieno. In quel caso meglio puntare su un bel paio di orecchini come gioiello per completare l’outfit.

Impostazioni privacy